Skip to content
Menu

Le bambine e i bambini raccontano la scuola al tempo del COVID – 19

Calabria – Cosenza

Mattia – 8 anni

Mattia - 8 anni
/

Mi chiamo Mattia, ho 8 anni, vengo da Taverna di Montalto Uffugo in provincia di Cosenza. Da quando c’è il Covid la scuola è cambiata molto, perché ogni classe ha un’entrata e un’uscita diversa, la mattina quando entriamo in classe dobbiamo igienizzare per bene le mani e dobbiamo tenere la mascherina per tutto il giorno. Le maestre tengono la finestra aperta per dare più aria a noi. Poi non possiamo più andare alla lavagna come una volta e ci sono certi momenti che andiamo in DAD, cioè che ci colleghiamo dal computer e facciamo lezione da casa. Purtroppo questo Covid ci impedisce di stare insieme come una volta e speriamo che questo Covid se ne va via al più presto. Della scuola di prima mi manca tanto che prima potevamo passarci gli oggetti, stare vicini, condividere la merenda, abbracciarci, potevamo stringerci la mano all’uscita con la compagnetta e tante cose. Però ora con questo Covid non lo possiamo fare più. L’intervallo, ora che c’è il Covid, è diverso perchè dobbiamo stare distanti, possiamo solo abbassare la mascherina e mangiare la merenda. Non possiamo alzarci e stare tutti insieme come prima.

Condividi la voce dei bambini: