Skip to content
Menu

Le bambine e i bambini raccontano la scuola al tempo del COVID – 19

Abruzzo – Pescara

Greta – 8 anni

Greta - 8 anni
/

Ciao sono Greta, ho 8 anni e vengo da Pescara. La scuola di prima era più bella perchè potevamo unirci i banchi e potevamo scegliere la posizione dei banchi, ma adesso ci dobbiamo sedere ognuno al proprio posto. Alla ricreazione ci dobbiamo igienizzare le mani e per me è un fastidio perchè non si vede tanto bene l’igienizzante e quindi certe volte mi scordo di igienizzarmi le mani. La mensa con il coronavirus non mi è piaciuta perchè ci dovevamo sedere ognuno sul proprio posto e il cibo sapeva un po’ di guanto. La cosa positiva della Dad è che potevo cambiare gli sfondi con il computer. Io ho fatto due mesi di Dad; la Dad non mi è piaciuta per niente perchè non ci potevamo scambiare né stickers e ne suggerimenti, e quindi non potevamo fare cose che ci permetteva di fare la scuola normale. Le merende ci facevano fare gli stop, perchè con il computer ci dava fastidio agli occhi e quindi dovevamo fare le pause da soli con la merenda; ma le pause da soli erano noiose perchè non potevamo parlare o fare dei giochi che facevamo in palestra.

Condividi la voce dei bambini: